INTERNO | ESTERNO: LO SPAZIO SOGLIA COME NUOVO LUOGO DELLA DOMESTICITÁ

  • Michela Bassanelli

Abstract

Il saggio nasce da una riflessione sulle trasformazioni dello spazio domestico in relazione agli usi e ai comportamenti dell’abitante contemporaneo. Il nomadismo, la mobilità, la rete che caratterizzano il periodo attuale, hanno determinato un uso diverso dello spazio, uno spazio attraversabile, in grado di cambiare continuamente attraverso il passaggio delle persone che stabiliscono relazioni sempre differenti con l’ambiente circostante. Il saggio ha quindi l’obiettivo di definire, attraverso l’analisi di alcuni casi studio provenienti dalla sfera domestica, la natura di questo particolare spazio, che definiamo come “spazio soglia”, in cui le connessioni che si generano tra le persone si riflettono nella fluidità e nella perdita di confini fisici tra interno ed esterno. Lo spazio soglia non è una semplice porta o finestra, un marcatore che conduce da una zona all’altra o da un interno a un esterno, ma è considerato come un vero e proprio spazio dotato di una sua interiorità.

 

Parole chiave: interni domestici, spazio soglia, nomadismo

Downloads

Download data is not yet available.
Pubblicato
2015-12-31
Come citare
Bassanelli, M. (2015). INTERNO | ESTERNO: LO SPAZIO SOGLIA COME NUOVO LUOGO DELLA DOMESTICITÁ. BDC. Bollettino Del Centro Calza Bini, 15(2), 315-326. https://doi.org/10.6092/2284-4732/4065