CULTURAL HERITAGE ADAPTIVE REUSE: LEARNING FROM SUCCESS AND FAILURE STORIES IN THE CITY OF SALERNO, ITALY

  • Raffaele Lupacchini
  • Antonia Gravagnuolo

Abstract

Il patrimonio culturale è considerato una risorsa per lo sviluppo sostenibile delle città e delle regioni. Comuni e Provincie sono spesso proprietari di beni culturali “minori”. Tuttavia, tali enti non dispongono delle risorse finanziarie e umane necessarie per recuperare e mantenere questo patrimonio culturale. Pertanto, le decisioni sul finanziamento e la gestione del patrimonio culturale di proprietà dei Comuni dipendono fortemente dalla disponibilità e capacità dell’ente pubblico a creare partnership con soggetti terzi. Questo articolo analizza e confronta i casi di successo e di insuccesso nel riuso adattivo del patrimonio culturale nella città di Salerno, al fine di identificare criteri decisionali basati sulle caratteristiche dei diversi beni e sulle condizioni del contesto.

 

Parole chiave: patrimonio culturale, riuso adattivo, modelli di gestione

Downloads

Download data is not yet available.
Pubblicato
2019-12-31
Come citare
Lupacchini, R., & Gravagnuolo, A. (2019). CULTURAL HERITAGE ADAPTIVE REUSE: LEARNING FROM SUCCESS AND FAILURE STORIES IN THE CITY OF SALERNO, ITALY. BDC. Bollettino Del Centro Calza Bini, 19(2), 353-377. https://doi.org/10.6092/2284-4732/7273