«Amo moltissimo il giuoco del calcio» Storia e retorica del primo esperimento di calcio femminile in Italia (Milano, 1933)

Marco Giani

Abstract


L’articolo affronta per la prima volta la rappresentazione di un curioso episodio della storia sportiva del nostro Paese, ossia il primo esperimento di calcio femminile italiano, avvenuto fra la primavera e l’autunno del 1933. Alcune tifose decisero infatti di organizzarsi in un sodalizio chiamato Gruppo Femminile Calcistico, ricevendo anche un temporaneo permesso da parte delle autorità sportive fasciste, a patto che le loro partire mantenessero sempre un carattere privato e non pubblico. Il successo del sodalizio, però, portò le calciatrici milanesi all’organizzazione di veri e propri incontri pubblici, che decretarono la prevedibile fine dell’esperimento. Il lavoro, prendendo in analisi tutti gli articoli, vignette e fotografie pubblicate nel corso dell’anno dal giornale milanese Il Calcio Illustrato, prova a indagare la retorica adottata dalle calciatrici per presentare la propria attività non solo come accettabile ma addirittura come ideale agli occhi di un pubblico fascista (per questo motivo verranno interrogate, con gli strumenti della Storia della Lingua Italiana, alcune espressioni-chiave). Si analizza infine il dialogo instaurato fra queste calciatrici e un giornalista della redazione nel corso di una inchiesta sul campo.

Keyword


Studi femminili, Storia del calcio, Fascismo, lingua della politica, linguaggio e ideologia

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.6092/1827-9198/5395

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunina-22206

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Direttore responsabile: Caterina Arcidiacono| Registrazione: Cancelleria del Tribunale di Napoli, 49, 26/5/06 | La Camera blu é pubblicata da FeDOAPress - Federico II Open Access University Press |  ISSN  1827-9198 | E-ISSN 2531-6605  
Redazione e direzione: Via Porta di Massa, 1 - 80133 Napoli (NA)

10 anni de La camera blu. Rivista di studi di genere