PROTOCOLLO NAPOLI. Consulenza psicologica nei procedimenti Giudiziari per separazione e divorzio

  • Caterina Arcidiacono Università degli Studi di Napoli Federico II
Parole chiave: convenzione di Istanbul, affido minori, violenza di coppia, violenza di genere, intervento psicologico

Abstract

Napoli, Università Federico II 17 giugno 2019. La violenza sulle donne è fenomeno pervasivo e oscuro e il rispetto della Convenzione di Istanbul indica ai tecnici la strada per evitare che le donne fuggano dalle istituzioni, esponendo se stesse e i figli a rischi maggiori per la salute e la vita. In questa cornice il Protocollo Napoli, nasce per condividere i criteri base su cui fondare le consulenze tecniche nei contenziosi per l’affido dei figli. È una svolta, in un panorama che penalizza, nei tribunali, le madri che denunciano partner e padri per violenza. Il protocollo invita la comunità degli psicologi a scendere in campo al fianco delle madri vittimizzate specie dopo le proposte legislative (Ddl Pillon) che introducono importanti modifiche sui temi della genitorialità; lo fa sollecitando una nuova consapevolezza dei tecnici, che coniughi scienza e conoscenza con i diritti delle donne.

Downloads

Download data is not yet available.

##submission.authorBiography##

Caterina Arcidiacono, Università degli Studi di Napoli Federico II

Caterina Arcidiacono: Prof.a di Psicologia di Comunità, Dipartimento studi umanistici,Università Federico II, Napoli.
Direttrice del progetto EU-ViDaCs:Violent Dads in Children shoues.https://www.facebook.com/vidacsEU/
Editore Responsabile di International online journal on gender studies: La Camera Blu http://www.tema.unina.it/index.php/camerablu/index.
Email: caterina.arcidiacono@unina.it; skype: caterina_arcidiacono; www.communitypsychology.eu
Facebook: psicologia.protocollonapoli@gmail.com

Pubblicato
2019-07-10
Come citare
Arcidiacono, C. (2019). PROTOCOLLO NAPOLI. Consulenza psicologica nei procedimenti Giudiziari per separazione e divorzio. La Camera Blu. Rivista Di Studi Di Genere, (20). https://doi.org/10.6092/1827-9198/6161

Articoli più letti dello stesso autore(i)