Sessismo e omofobia sul posto di lavoro: Un modello di intervento per promuovere il benessere organizzativo contrastando i pregiudizi di genere e sessuali

  • Vincenzo Bochicchio Università della Calabria
  • Elena Luppi Alma Mater Studiorum Università di Bologna
  • Roberto Baiocco Università degli Studi di Roma La Sapienza
  • Giovanna Vingelli Università della Calabria
  • Cristiano Scandurra Università degli Studi di Napoli Federico II
Parole chiave: benessere organizzativo, formazione, sessismo, omofobia, personale tecnico amministrativo

Abstract

L’intento del saggio è presentare i primi risultati di un intervento formativo denominato “Azioni di contrasto al sessismo e all’omofobia” (ACSO), rivolto al Personale Tecnico Amministrativo dell’università. ACSO è un modello di intervento finalizzato a contrastare gli effetti negativi del sessismo e dell’eterosessismo per promuovere il benessere organizzativo nei gruppi di lavoro e nelle istituzioni. Hanno preso parte alla prima formazione ACSO 84 persone appartenenti al Personale Tecnico-Amministrativo di una università italiana, ed il training ha previsto tre fasi di valutazione: pre, post e follow-up (in corso). I risultati pre e post mostrano che il training ACSO è percepito dai partecipanti come molto utile e molto interessante. Inoltre, il training ha avuto un impatto molto positivo nell’acquisizione delle conoscenze di base sull’identità sessuale (sesso, genere, orientamento sessuale).

Downloads

Download data is not yet available.

Biografie

Vincenzo Bochicchio, Università della Calabria

Vincenzo Bochicchio (Ph.D), è ricercatore presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria dove insegna Filosofia teoretica e Psicologia clinica. È membro del Comitato Unico di Garanzia dell’ateneo. Coordina il “Gruppo di ricerca sulla pratica psicologica con le persone LGBT” istituito dall’Ordine degli Psicologi della Calabria. Si occupa di gender issues, non conformità di genere in infanzia, ed epistemologia della psicologia clinica.

Elena Luppi, Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Elena Luppi (Ph.D), è ricercatrice di Pedagogia sperimentale presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna. È delegata del Rettore per l’innovazione didattica e responsabile scientifica del centro Studi sul Genere e l’Educazione (CSGE). Svolge attività di formazione e di ricerca valutativa negli ambiti dell’istruzione, della formazione professionale e nell’Università.

Roberto Baiocco, Università degli Studi di Roma La Sapienza

Roberto Baiocco (Ph.D), è professore associato di Psicologia dello sviluppo presso il Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo e Socializzazione della Sapienza Università di Roma. È responsabile del Servizio “6 come sei” per il supporto psicologico rivolto ad adolescenti, giovani adulti, coppie e famiglie con problematiche inerenti l’orientamento sessuale e/o l’identità di genere. Si occupa di omogenitorialità, Minority Stress, orientamento sessuale e identità di genere.

Giovanna Vingelli, Università della Calabria

Giovanna Vingelli (Ph.D), è ricercatrice di Sociologia Generale presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università della Calabria, dove insegna Politiche di genere e Genere e sviluppo. È Direttrice del Centro Interdipartimentale di Women’s Studies “Milly Villa”. Si occupa di bilancio di genere, e svolge attività di ricerca sui movimenti transnazionali e sulle politiche di genere in Italia e in Europa.

Cristiano Scandurra, Università degli Studi di Napoli Federico II

Cristiano Scandurra (Ph.D), è ricercatore di Psicologia clinica presso il Dipartimento di Neuroscienze, Scienze Riproduttive e Odontostomatologiche dell’Università di Napoli Federico II. Ha svolto una training fellowship presso il Summer Institute in LGBT Population Health del The Fenway Institute (Boston) e una visiting presso la Columbia University (New York). Si occupa di Minority Stress, identità transgender, violenza sessuale e di genere, counselling psicodinamico.

Pubblicato
2019-07-10
Come citare
Bochicchio, V., Luppi, E., Baiocco, R., Vingelli, G., & Scandurra, C. (2019). Sessismo e omofobia sul posto di lavoro: Un modello di intervento per promuovere il benessere organizzativo contrastando i pregiudizi di genere e sessuali. La Camera Blu. Rivista Di Studi Di Genere, (20). https://doi.org/10.6092/1827-9198/6170
Sezione
Genere e formazione