Immagine di copertina

Alta velocità e attrattività turistica del territorio

Rosa Anna La Rocca

Abstract


L’obiettivo del lavoro consiste nel tentativo di verificare come all’introduzione dell’alta velocità siano corrisposte trasformazioni fisiche nell’organizzazione delle aree urbane interessate dal nuovo collegamento e come queste trasformazioni siano state orientate anche all’incremento dell’offerta urbana a fini turistici, sia in termini di servizi dedicati, sia in termini di localizzazione di funzioni che contribuisco all’aumento del potere attrattivo dell’area urbana e dell’intera città. L’attrazione turistica di un territorio viene intesa come la coesistenza di più fattori che concorrono a rendere “unico” un luogo attribuendogli un carattere di eccellenza. Attraverso l’analisi di studi e ricerche condotte in ambito scientifico sul tema, si può dimostrare che l’utenza dell’alta velocità sia prevalentemente, in maniera diretta o indiretta, di tipo turistico. Ciò consente di formulare ipotesi relative alle tipologie di utenza maggiormente interessata all’utilizzo dell’alta velocità e, conseguentemente, di elaborare indicazioni di indirizzo per l’organizzazione dell’offerta urbana finalizzata al soddisfacimento di tale domanda. Il collegamento veloce tra Roma e Napoli mette in relazione due città ad elevata attrazione turistica sostanzialmente differenti tra loro. La connessione tra queste due mete turistiche internazionali non va inquadrata in termini competitivi quanto piuttosto in relazione alle possibili “complementarietà” che il collegamento veloce può essere in grado di attivare. In relazione a tale considerazione, l’articolo giunge alla definizione di possibili indirizzzi per la definizione di un territorio turistico integrato tra Roma e Napoli.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.6092/1970-9870/4

NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aunina-11838

Metriche dell'articolo

Caricamento metriche ...

Metrics powered by PLOS ALM

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.
I cookie utilizzati servono al corretto funzionamento del sito. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookie.
Per maggiori informazioni.
ok


Direttore responsabile: Rocco Papa | print ISSN 1970-9889 | on line ISSN 1970-9870 | © 2008 | Registrazione: Cancelleria del Tribunale di Napoli, n° 6, 29/01/2008 | Rivista realizzata con Open Journal System e pubblicata dal Centro di Ateneo per le Biblioteche dell'Università di Napoli Federico II.